Lutto Prenatale e Infertilità




La perdita di un bambino e le difficoltà procreative  non fanno mai parte di come una persona o una coppia immaginava il suo progetto familiare.
Le coppie hanno spesso modi molto differenti di affrontare il dolore, il che porta a conflitti all'interno della relazione tra i partner, proprio nel momento in cui ciascuno ha bisogno dell'altro.
Noi possiamo aiutarti ad elaborare il trauma della perdita e a riconnetterti con una maggiore intimità, innanzitutto con te stesso e poi con il partner.

COSA ACCADE QUANDO SI PERDE UN BAMBINO

I problemi di fertilità o il lutto in gravidanza possono far scivolare una persona in uno stato ansioso e depressivo. Soprattutto le donne sperimentano fin da subito un legame molto intenso con il bambino e le fantasie sulla realizzazione finalmente del ruolo materno, possono condurre a vivere sentimenti intensi di dolore e lutto dopo un aborto spontaneo. Tuttavia, la società in genere non legittima  la perdita di un bambino come reale, sminuendo e negando il dolore dei genitori.

Noi sappiamo invece che la morte prematura di un bambino al 1°mese di gravidanza, così come al 9° mese, è da considerare un vero e proprio lutto, che richiede tempo e attenzione per poter essere affrontato e accolto. Perché non è solo la morte di un bambino mai nato, ma tutto quello che l'arrivo di questo figlio rappresenta per una persona e per la coppia.

COME FUNZIONA LA PSICOTERAPIA DI SOSTEGNO PER IL LUTTO PRENATALE E L'INFERTILITA'

Elaborare il lutto per la perdita del bambino e accompagnare nel percorso legato alle difficoltà procreative (anche in caso di procreazione medicalmente assistita, adozione, ecc.) sono i nostri obiettivi nel servizio che offriamo:

  • La psicoterapia può aiutare ad esprimere liberamente il proprio dolore per il lutto in uno spazio di supporto.
  • La psicoterapia può aiutare le donne e i loro partner ad affrontare la moltitudine di perdite e stress che possono insorgere quando si verificano problemi di salute riproduttiva.
  • La psicoterapia può aiutare i genitori in lutto a comprendere i vari aspetti della loro perdita, a rafforzare le loro relazioni e ad affrontare future gravidanze.
  • La psicoterapia può aiutare i genitori che aspettano un bambino, dopo aver subito un precedente aborto, a gestire sentimenti di ansia, depressione e dolore e prepararsi alla genitorialità futura tra paure e gioie.


Richiedi un appuntamento per un percorso individuale o di coppia e insieme ti aiutiamo a dare spazio a sentimenti dolorosi e complessi, per ristabilire chiarezza e comprendere cosa accade nel tuo mondo emotivo e psicologico legato al tema della genitorialità.

SCOPRI CHI TI PUO' SEGUIRE IN QUESTO PERCORSO

dott.Luca Pierucci, psicologo psicoterapeuta bioenergetico. Percorsi di psicoterapia individuale e di coppia.
Per avere informazioni sugli orari disponibili o su convenzioni e tariffe, puoi contattarmi al +393403351241


dott.ssa Susanna Murray, psicologa psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. Percorsi di psicoterapia individuale.
Per avere informazioni sugli orari disponibili o su convenzioni e tariffe, puoi contattarmi al +393497881599



Hai dei dubbi e preferisci scriverci una mail invece di prendere subito un appuntamento al telefono?
Contattaci compilando il FORM

Depressione




Tutti possiamo attraversare momenti difficili, ma per alcuni il "sentirsi giù" può sembrare più lungo e difficile da gestire. Ci sono molte ragioni che possono condurre alla depressione e molti modi in cui la depressione viene vissuta ed espressa.

I sintomi tipici di chi sta vivendo uno stato depressivo sono:


  • non si riesce a dormire o si dorme troppo

  • difficoltà a concentrarsi e scoprire che i compiti che una volta apparivano facili, oggi appaiono difficili

  • ci si sente senza speranza e senza aiuto

  • non si riescono a controllare i pensieri negativi

  • perdita dell'appetito o si mangia molto più del solito

  • irritabilità

  • pensieri riguardo al fatto di percepire che “la vita non è degna di essere vissuta”



Quando si tratta di trattamento della depressione, non esiste una "cura" terapeutica a misura unica (per fortuna).
Il trattamento per la depressione è soggettivo - ciò significa che la tua terapia per la depressione sarà unica per la tua personalità, i tuoi bisogni e i tuoi punti di forza.

Spesso non è la tristezza che accompagna lo stato depressivo, ma la difficoltà a riconoscere le proprie emozioni, che spesso sono bloccate anche nel corpo che ci segnala disturbi fisici di varia natura.

Richiedi un appuntamento e strutturiamo il tuo percorso psicoterapeutico. Insieme possiamo rivedere situazioni del passato e del presente che sono rimaste sospese, diamo  un valore alle cose che senti ed elaboriamo insieme quello che ti blocca.

SCOPRI CHI TI PUO' SEGUIRE IN QUESTO PERCORSO




dott.Luca Pierucci, psicologo psicoterapeuta bioenergetico.
Per avere informazioni sugli orari disponibili o su convenzioni e tariffe, puoi contattarmi al +393403351241




Hai dei dubbi e preferisci scriverci una mail invece di prendere subito un appuntamento al telefono?
Contattaci compilando il FORM


Ansia e Attacco di panico




L'Ansia è uno stato che tutti sperimentiamo, tuttavia per qualcuno scatta uno stato d'allarme anche in situazioni apparentemente inspiegabili. Quando poi uno stato ansioso si accompagna ad episodi più angoscianti come l'Attacco di panico, diventa difficile vivere serenamente, perché s'insinua la paura che si possano presentare altri episodi spaventosi.
Più spesso si iniziano a temere certe situazioni o luoghi, dove si crede possa ripetersi un altro attacco e con il tempo c'è il rischio di cominciare ad evitare tutta una serie di occasioni, limitando in maniera consistente la nostra quotidianità.


L'attacco di panico si presenta con sintomi emotivi e corporei.

Sintomi emotivi:

• Apprensione o paura

• Difficoltà di concentrazione

• Tensione o nervosismo

• Pessimismo costante

• Irritabilità

• Irrequietezza

• Vivere in una costante tensione, come in attesa che qualcosa di spiacevole possa accadere


Sintomi fisici:


• Palpitazioni cardiache

• Sudorazione

• Mal di stomaco, vertigini

• Minzione frequente o diarrea

• Mancanza di fiato

• Tremori e scosse

• Tensione muscolare

• Mal di testa

• Fatica

• Insonnia


COME POSSIAMO AIUTARTI?


L'ansia è spesso un'espressione simbolica di temi psicologici "inconsci" e / o esistenziali più profondi. Lavorare insieme per comprendere questi temi molto personali ( e diversi da persona a persona ) può creare cambiamenti duraturi.
Dare un senso a ciò che accade, per noi è più importante che dare una generica lettura ai sintomi ansiosi, perché è solo attraverso l'ascolto di quello che senti, dei problemi che ti affliggono e le tue paure, che possiamo andare alla radice degli episodi ansiosi sia emotivi e che corporei.

Creiamo insieme chiarezza, dove ora c'è solo confusione e angoscia.

Richiedi un appuntamento per un colloquio e ci mettiamo subito a lavoro per fare luce sugli episodi di attacco di panico che stai sperimentando.
Alla fine del colloquio ti rimanderemo una serie di aspetti emotivi, psicologici o relazionali che emergono e su cui possiamo improntare un percorso di psicoterapia.


SCOPRI CHI TI PUO' SEGUIRE IN QUESTO PERCORSO


dott.Luca Pierucci, psicologo psicoterapeuta bioenergetico.
Per avere informazioni sugli orari disponibili o su convenzioni e tariffe, puoi contattarmi al +393403351241


dott.ssa Susanna Murray, psicologa psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. 
Per avere informazioni sugli orari disponibili o su convenzioni e tariffe, puoi contattarmi al +393497881599



Hai dei dubbi e preferisci scriverci una mail invece di prendere subito un appuntamento al telefono?
Contattaci compilando il FORM

CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI




La Bioenergetica è un approccio terapeutico, creato da Alexander Lowen, che si occupa della connessione mente-corpo e che aiuta a ritrovare una sintonia maggiore tra corpo, mente e spirito.
Le classi sono gruppi di persone che, con la guida e l'aiuto di un conduttore, eseguono specifici esercizi volti a sciogliere tensioni muscolari nelle diverse aree del corpo. Contrazioni generate da stress temporanei, ma anche blocchi cronici. Quando, con gli esercizi, il corpo si libera dalle tensioni, l'energia intrappolata nei muscoli contratti riprende a circolare, e le persone possono rientrare in contatto con quelle parti di sé che si erano chiuse alla loro percezione.

QUALI SONO I BENEFICI?

- combattere lo stress e diminuire le somatizzazioni
- allentare e sciogliere tensioni e contratture muscolari
- aumentare lo stato di vibrazione del corpo
- radicarsi saldamente nelle gambe e nel corpo
- rendere più profonda la respirazione
- aumentare la percezione del proprio corpo
- sentire i confini individuali e quelli degli altri
- sviluppare una maggiore consapevolezza di noi stessi
- migliorare la padronanza di sé nel mondo

COSA FACCIAMO?

Ogni classe si sviluppa in modo originale, secondo sequenze di esercizi mirate di volta in volta a sciogliere “armatura” e contrazioni in determinate aree del corpo. A differenza di quanto avviene nella ginnastica, però, il fine non è mai quello di eseguire "bene" l'esercizio, di dare una perfetta prestazione. Bensì quello di sentire le sensazioni e le emozioni che via via si sviluppano nel corpo, e di imparare a convivere con esse, con la gioia e con l'amore come con la rabbia e il dolore, se e quando, è necessario.

Frequentare le classi, dunque, significa porsi nelle condizioni di ricevere dal proprio corpo una serie di informazioni su di sé, e di sperimentare vissuti emozionali capaci di indurre cambiamenti importanti nel proprio modo di essere.

SU COSA LAVORIAMO?

piedi e caviglie
ginocchia ed anche
bacino e schiena
torace e braccia
mani e polsi
collo
volto, bocca ed occhi
espressione dell'aggressività
esercizi di coppia
massaggio
voce e respirazione

PER CHI E' INDICATO IL LAVORO DELLE CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI?

E’ rivolto a chi desidera approfondire la conoscenza di se stesso attraverso la consapevolezza del corpo, riconoscendo le proprie tensioni, imparando a scioglierle per migliorare la qualità della vita

QUANDO

Pesaro
10 incontri ogni giovedì alle 19.00 presso Maestre Pie Venerini in Via XI Febbraio 64
Inizio:  03 ottobre 2019  (Max 15 iscritti)

COSTI E TEMPI

50 euro + iscrizione Università dell'Età Libera
Per iscrizioni contattare UNILIBERA PESARO


Luca Pierucci, psicologo e psicoterapeuta mi occupo di analisi bioenergetica con adulti in sessioni individuali e di gruppo.
Lavoro a Pesaro e a Senigallia e mi puoi contattare al +393403351241

IL LINGUAGGIO DEL CORPO



Attraverso il linguaggio del corpo si riesce soprattutto a conoscere l’individuo nella sua interezza ed interiorità, sia che si usino o meno alcuni gesti o che si compiano determinati movimenti. La mimica in generale, le sensazioni che ci arrivano dal corpo, rivelano i pensieri e le intuizioni più delle parole.
Questo ciclo di incontri vuole quindi proporre ai partecipanti un percorso di conoscenza di se stessi attraverso il corpo, dando significato ai messaggi non verbali e corporei e avere così la possibilità di interpretarli per potersi conoscere e per andare verso uno stile di vita “buono” .


QUANDO

Pesaro
10 incontri dal 23 gennaio 2020 ogni giovedì alle 20.00


COSTI E TEMPI

38 euro + iscrizione Università dell'Età Libera


Luca Pierucci, psicologo e psicoterapeuta mi occupo di analisi bioenergetica con adulti in sessioni individuali e di gruppo.
Lavoro a Pesaro e a Senigallia e mi puoi contattare al +393403351241

La respirazione: uno strumento per il tuo equilibrio




"Se non ti piace quello che sta succedendo nella tua vita, cambia idea."



Questa breve citazione dal Dalai Lama ci ricorda che le situazioni della vita cambiano come noi. Mentre noi cambiamo, cambiamo anche il modo di influenzare quello che ci circonda e in fondo ciò che ci circonda ci influenza a sua volta.
Ma all'interno di un percorso di crescita personale le domande da farsi possono essere a questo punto più focalizzate:
Oggi come stai lavorando su di te e sul tuo stare meglio?
Come influisce sulle tue azioni il tuo modo di pensare?
E come potresti diventare più consapevole di questo processo?

Il corpo ci viene in aiuto anche questa volta con la respirazione.

La respirazione centrata può essere un buon punto di partenza.


Quando siete stressati, in conflitto o sotto pressione, trattenete il respiro?
La maggior parte delle persone lo fa. Quando interrompete il flusso naturale dell'aria, si diventa tesi e sbilanciati sia fisicamente che emotivamente.
Il nostro corpo, la mente e le emozioni sono scollegate.

Uno dei modi più semplici per riacquistare l'equilibrio è ricominciare a respirare.

Esercitatevi 10 minuti al giorno in un momento di pausa tutto per voi. Aprite la gola, rilassate il corpo e lasciate che l'inspirazione abbia luogo.

Inspirazione suona come "ispirazione": una bella parola, non è vero?


 Il respiro è la vostra energia vitale che si collega alla saggezza interiore, alle risorse e alla forza.
 Un buon modo per praticare la centratura del respiro è notare quanto spesso trattenete il respiro. La consapevolezza vi farà iniziare a respirare di nuovo. Più ve ne accorgerete e meno tratterrete il respiro e sarete più rilassati e concentrati.

Vorresti provare una sessione individuale? 
Scopri tutti i nostri PERCORSI


© Body Mind Studio - bioenergetica e psicoterapia corporea a Pesaro. Design by Fearne.